Home > Come vincere soldi al gratta e vinci

Come vincere soldi al gratta e vinci

Come vincere soldi al gratta e vinci

Tutti i seguenti codici indicano tagliandi perdenti: Se dovesse capitarvi di grattare un tagliando col lingotto, allora sicuramente nel pacco di serie successiva a quello le vincite sono scarsissime. Ultimo importantissimo trucco: Tutto quello detto fin ora vale dopo aver grattato un biglietto. Ma quello che vi svelo adesso è fondamentale per riconoscere i tagliandi vincenti prima di grattarli.

A volte i tagliandi vincenti presentano anche delle specie di crocette nere in basso a destra, accanto al numero di serie. Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Questa storia, che apparentemente non ha nulla a che vedere con le possibilità di vincita al Gratta e Vinci, ci insegna invece una cosa importantissima: Il sistema che sta alla base dei Gratta e Vinci funziona allo stesso modo: Ma come si consuma questo quotidiano raggiro ai danni dei poveri contribuenti?

Leggi anche: Come Guadagnare Soldi Giocando Online. Già il fatto che siano sessantasei la dice lunga sulla precisa volontà di sfruttare infimi trucchetti psicologici per spingere le persone a giocare. Quello che cercano di fare è evidente: Questo, semplificando, vuole dire che su 3 volte che giochiamo 1 vinciamo. Si tratta di una percentuale non particolarmente bassa, infatti è appositamente studiata per fare in modo che le persone vincano abbastanza spesso, convincendosi che la probabilità di vincere Anche questo sta scritto nero su bianco: Tuttavia, il fatto che una volta su tre si vinca, nasconde questa verità e fa in modo che le persone credano di essere abbastanza fortunate, e che vincere sia veramente possibile, il che ci spinge a continuare a tentare la fortuna.

Le piccole vincite servono a questo, a farci credere che vincere sia facile, con il risultato che in Italia, ogni secondo, vengono venduti 60 Gratta e Vinci. Da non perdere: Metodi per Diventare Veramente Ricchi. Chi gioca sperando di vincere molti soldi al Gratta e Vinci , si sarà certamente accorto che più è costoso il biglietto più il suo formato è grande. Anche questa è una nota tecnica psicologica che serve a far credere alle persone che abbiano acquistato qualcosa di valore.

Sembra stupido, ma se per un istante immaginassimo che per 20 euro ci venisse consegnata una tesserina di carta leggera e grande come un francobollo, ci sentiremmo certamente meno appagati rispetto a ricevere un bel pezzo grande di cartone rigido e colorato, che da un senso di solidità e valore. Se vincessimo non dovremmo più lavorare o comunque potremmo realizzare diversi sogni, anche se la finanza spiega chiaramente che questi soldi non sarebbero sufficienti per vivere di rendita. Se invece realizzassimo che siamo solo pedine di un freddo calcolo matematico che serve a riempire le casse dello Stato con i soldi della povera gente, tutta la magia svanirebbe e giocheremmo molto meno.

Lo Stato sa che deve alimentare le nostre false speranze di vittoria, per cui usa le pubblicità ingannevoli. Dedichiamo 30 secondi alla visione di questa famosa pubblicità del Gratta e Vinci. Non potrebbero dirlo perché non sarebbe vero e verrebbero multati, ma qui sfruttano un meccanismo ben noto della nostra mente, cioè la tendenza ad associare due cose che vengono presentate in sequenza. Inoltre la pubblicità è divertente, sia perché quando siamo divertiti accettiamo più volentieri i messaggi esterni, sia perché deve passare il messaggio che il gioco è un divertimento, quando invece è solo un raggiro.

Lo Stato quindi si permette di produrre pubblicità ingannevole per raggirare i cittadini. Quando lavoravo in agenzia ippica il mio caro amico Marco mi disse una frase che non ho più dimenticato: Aveva ragione, il gioco del Gratta e Vinci vive perché effettivamente qualcuno vince , e le cifre vinte vengono appese sulle vetrine delle ricevitorie. Quando sono particolarmente elevate vengono addirittura proclamate durante i telegiornali. Questo ci spinge a credere che i prossimi a vincere potremmo essere noi, anche se è praticamente impossibile perché le vincite esistono solo perché siamo in milioni a giocare, e su milioni e milioni di persone ogni tanto è matematico che qualcuno vinca.

Potrebbe interessarti: Sfruttare il Poker Online per Guadagnare Denaro. Questa è una nota bufala che gira in rete dal moltissimo tempo: Naturalmente non vi è alcun fondo di verità in questa teoria, le imperfezioni possono esserci, ma sono del tutto casuali e non collegate alla percentuale di vincita. Questo metodo deriva dall'errata percezione che certi numeri abbiano qualcosa di speciale, cioè ad esempio che lo abbia qualcosa di diverso dagli altri. Se qualcuno ha appena vinto, chi viene dopo vince di meno.

Alcuni giocatori spiegano di aspettare che alcune persone acquistino un Gratta e Vinci e capire se hanno vinto o meno. Al contrario, se si verificano molte perdite in sequenza, allora è il momento di acquistare un Gratta e Vinci, perché è più probabile trovare uno vincente. In realtà questo trucco per vincere al Gratta e Vinci nasce ancora una volta dall'errata convinzione che le giocate degli altri influiscano sulla nostra.

I Gratta e Vinci nuovi danno più possibilità di vincere. Tra giocatori circola spesso il consiglio di giocare sempre i nuovi Gratta e Vinci ed abbandonare quelli appartenenti alle serie più datate, questo perché quelli nuovi circolano di più, quindi la quantità globale di biglietti è più elevata e con essa il numero di premi.

In pratica, siccome in circolazione ci sono più Gratta e Vinci di quel tipo, ci saranno anche più premi. Anche questa teoria è totalmente errata e deriva ancora una volta dalla scarsa conoscenza della matematica; che ci siano in circolazione biglietti o un milione per noi non fa differenza sia perché continueremo ad acquistarne uno a settimana o uno al giorno a seconda delle nostre abitudini sia perché la percentuale di vittoria è sempre la stessa. Poiché quasi tutti i rivenditori non consentono di esaminare i biglietti prima di acquistarli, è difficile dire se esiste un'applicazione pratica di quest'abilità, anche se vale ancora la pena di esaminare il biglietto per individuare eventuali segni di manomissione oppure un modello ripetitivo che ti permetta di trovare un errore di fabbricazione.

Stabilisci un budget e attieniti a esso. Decidi quanto puoi permetterti di spendere ogni settimana. Si tratta della cifra che puoi permetterti di perdere, perché, giocando alla lotteria a lungo termine, si finisce col perdere. È una certezza. Una volta deciso un budget settimanale, prendi i soldi per i "Gratta e Vinci" dal denaro che rimane dopo aver pagato l'affitto, gli alimentari o le altre spese necessarie. Se hai dei soldi da parte dedicati al divertimento, potresti investirne una parte, se ti piace giocare al "Gratta e Vinci". Mai spendere più del tuo budget! Resisti alla tentazione di inseguire le perdite.

Le statistiche non cambieranno in tuo favore. Scegli un gioco che ti piace e prosegui con esso fino a quando non saranno stati attribuiti tutti i premi. I biglietti del lotto possono avere un loro senso, a lungo termine. Continua a giocare attenendoti al tuo budget con le quote che ti piacciono, fino a quando non verrà pagato il primo premio, poi passa a un altro gioco. Questo ti aiuterà a gestire l'impatto psicologico vincita-perdita. Falla diventare una regola: Alcuni giocatori seri hanno una filosofia differente.

In alternativa, potresti scegliere un negozio in cui comprare sempre i diversi tipi di giochi. Sii coerente con questa routine. Poiché esiste sempre una percentuale più elevata di perdere, indipendentemente da quello che fai, giocare in maniera sensata è solo un modo per rimanere equilibrato e sano di mente. Smetti di giocare mentre stai vincendo. Se trovi un biglietto vincente, metti i soldi nel portafoglio e lascia il negozio. Non spenderli in "Gratta e Vinci" oltre il budget che ti sei prefissato, non importa quanto sia ridotto. Questo atteggiamento ti permetterà di aumentare la tua rendita, perché usare le vincite per investire più denaro aumenta le probabilità di perdere tutto.

Nel lungo termine, i numeri non sono favorevoli. Consigli Controlla il numero del biglietto, perché molti di quelli vincenti sono all'inizio del rotolo. È possibile aggiornare le probabilità riguardanti certi biglietti "Gratta e Vinci" analizzando statisticamente i premi che rimangono. Ci sono siti web che possono fare i calcoli al tuo posto. Gioca esclusivamente la cifra di denaro che ti puoi permettere di perdere. Informazioni sull'Articolo Categorie: Giochi In altre lingue: Hai trovato utile questo articolo? I cookie permettono di migliorare l'esperienza wikiHow.

Come Vincere al Gratta e Vinci - Consigli e Trucchi.

Leggi anche: Come Guadagnare Soldi Giocando Online Chi gioca sperando di vincere molti soldi al Gratta e Vinci, si sarà certamente. Le Probabilità di Vincere con i Gratta e Vinci sono variabili. Tutto dipende da quale tipologiadi Gratta e Vinci desidererete utilizzare. Di più qui. Ecco Come Vincere al Gratta e Vinci: Trucchi per Trovare i Gratta e Vinci Vincenti da 20 euro I Metodi Garantiti per Fare Soldi Extra Subito <<. In un pacco di miliardario ci sono 60 tagliandi al costo di 5 € l'uno. In media ci sono € di vincite totali assicurate. Quindi l'acquisto di pacchi. Gratta e Vinci come capire le probabilità di vittoria, quali conviene comprare Nel primo caso, si possono vincere fino a due milioni di euro, nel secondo Il biglietto con la più bassa probabilità di vincita è Soldi Cash , con un Gli altri Gratta e Vinci da dieci euro sono Sfida al casinò, con il 29,78% dei. Come Aumentare le probabilità di vincere con i "Gratta e Vinci". vincere il jackpot, ma lo rendono un biglietto più prezioso rispetto al suo prezzo, Questo ti permetterà di evitare di spendere soldi su un biglietto quasi sicuramente perdente. Nel serie di Gratta e Vinci che hanno il lingotto stampato sul biglietto tutti delle piccole macchie, come se ci fossero dei difetti di stampa.

Toplists