Home > Giochi con carte da briscola

Giochi con carte da briscola

Giochi con carte da briscola

Contrariamente a quanto ci si possa aspettare nell' era della multimedialità i giochi con le carte sono ancora uno dei passatempi più frequenti tra amici , soprattutto se ci si trova in gruppo in una zona di mare o montagna. Di solito si possono avere a disposizione due mazzi di carte: In linea generale, con le carte napoletane si possono fare tutti i giochi che prevedono 40 carte , compresi scopa e solitario. La briscola si gioca con un mazzo di 40 carte napoletane in numero che varia da due a sei, ed esiste nelle varianti briscola a chiamata e briscolone.

Un altro gioco classico di origine napoletana è Scartino , che si gioca uno contro uno o due contro due. Con tre carte a testa ed il mazzo al centro del tavolo si iniziano a scartare le carte. Prende chi ha gettato la carta più alta. Una volta terminato il giro si girano le carte, chi fa punto vince, nel caso non ci sia nessun punto, vince chi vi si avvicina di più sommando i valori delle proprie carte. In casi di più giocatori con il punto o comunque in condizioni di pareggio, è possibile dividere il piatto. In alternativa gli altri giocatori possono rientrare. Valore delle carte: Inoltre se l'Asso si trova fra le tre carte del punto, il suo valore sarà imposto dal mattaro e per quel singolo giro tutti gli Assi avranno lo stesso valore di quello che va a sommarsi al punto.

È possibile inserire due jolly in modo da far risultare più facile fare punto e birillo. Se ci sono giocatori che vogliono accedere dovranno pagare la metà della posta in palio o "piatto". È inoltre possibile durante il turno di distribuzione delle carte, poter cambiare una carta previo pagamento di una somma stabilita all'inizio del turno. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Questa voce sull'argomento giochi è orfana , ovvero priva di collegamenti in entrata da altre voci. Inseriscine almeno uno pertinente e non generico e rimuovi l'avviso. Prova a battere il computer al gioco della Marianna. Su questo sito puoi giocare anche a Briscola a carte scoperte oppure al gioco del Briscolone.

Il programma funziona con tutti i maggiori browsers. E' ancora utilizzabile la vecchia versione supportata solo dal browser Internet Explorer. L'utilizzo è totalmente gratuito. Vi preghiamo di segnalare al nostro indirizzo di posta elettronica info solitariconlecarte. Se si visita la correlata voce in Wikipedia si apprende che il gioco è etichettato "di chiare origini italiane". Altri articoli sul web, che riportiamo per dovere di cronaca non essendo citate le fonti, propendono invece per origini francesi oppure olandesi.

Secondo questi ultimi la parola "Briscola" deriva dal francese "Brisque" la cui traduzione letterale significa gallone; in passato erano chiamati "galloni" i soldati più anziani, appunto i gallonati. Siccome il gioco della briscola era il passatempo dei soldati francesi e dei marinai olandesi durante il periodo che va dalla fine del cinquecento e l'inizio del secolo successivo, la parola francese brisque ha finito per indicare più il gioco che in Italia ha assunto il nome di briscola che il gallonato. L'origine del gioco è pertanto controversa; alcuni ritengono sia francese proprio per la derivazione linguistica della parola; altri, invece propendono per una origine olandese perché era il gioco più in voga tra i marinai che affrontavano i lunghi viaggi per mare per raggiungere le Indie olandesi.

Relativamente alle modalità di presa, piuttosto è un'altra la domanda che bisogna porsi:

Quali giochi si possono fare con le carte da briscola - Lettera43

Non solo le classiche carte: anche quelle da Briscola sono perfette per i giochi. Briscola può essere da grandicelli, ma le carte permettono altri giochi carinissimi . Secondo questi ultimi la parola "Briscola" deriva dal francese "Brisque" la cui Passi per l'Asso che in molti giochi di carte e solitari è la carta di valore più. È possibile inserire due jolly in modo da far risultare più facile se il Jolly si trova tra le carte del punto il mattaro può decidere. Che sia una serata in famiglia o con gli amici, un pomeriggio sotto l'ombrellone o una riunione nel periodo natalizio, un passatempo da fare. La Briscola è uno dei giochi di carte più popolari in Italia, non poteva mancare. aiutati da indicazioni con dei numeri riguardanti la scala di valore delle carte. Non si sa con esattezza quale sia il paese che ha inventato i giochi di carte però, Come la Briscola, la Scopa può essere facile da imparare, ma è difficile da. Dubito, o più popolarmente Balle, è un gioco di carte molto semplice che può essere giocato a tutte le età e con un numero estremamente variabile di giocatori (consigliabile da 3 in su).

Toplists